DISTRUGGIAMO I VEGANI | Cerbero Podcast #374
1:47:44
53,763
Cerbero Podcast
Reddit

Commenti
  • Josta
    Josta

    Ma oggi come oggi, se tutto il pianeta la smettesse di mangiare carne e di conseguenza macellare, quanto tempo ci impiegherebbero gli animali a mangiarsi noi? No perché due son le cose, o li sterilizzi in massa o si moltiplicherebbero a una velocità incalcolabile. Ucciderli per limitarne il numero sarebbe un non sense totale.

  • Ciro Esposito
    Ciro Esposito

    "Distruggiamo i vegani"........si distruggono tra di loro XD #tutubbitopvegano

  • TheAsagrim
    TheAsagrim

    Tutbo io non sono mai stato un bullo nella mia vita, capisco cosa vuol dire essere bullizzati ed è una cosa che non augurerei a nessuno, PERO' PORCAMADONNA SE ERI COSI' ANCHE QUANDO ANDAVI A SCUOLA TI MERITAVI LE PEDATE NEI DENTI.

  • Michel.rs
    Michel.rs

    il discorso sulle proteine nobili è francamente imbarazzante, marra vai a studiare

  • Giuseppe Ciulla
    Giuseppe Ciulla

    peggior puntata del cerbero podcast

  • Clarissa Severini
    Clarissa Severini

    dovreste leggervi il libro Vegan Flow per farvi un'idea più concreta sull'argomento

  • Il Castello Di Carte
    Il Castello Di Carte

    Voi a volte confondete il sistema economico occidentale, quello dovuto anche al progresso e alla tecnologia che ha permesso il benessere diffuso, con il capitalismo estremo, che oltretutto è al suo ultimo ciclo. E' in declino il capitalismo strettamente legato all'industria e alla produzione di beni. Ora siamo andando verso quello finanziario e non più industriale. Se il capitalismo finanziario diventerà estremo e sfocerà in tutta la sua perversione, oltre ad essere imposto avere tutti un conto corrente bancario o una carta di credito - e siamo andando in quella direzione - appena vacillerà la tutela dei risparmi, saranno cazzi amari. Il capitalismo, è una perversione del capitale. Un modo per placare i suoi effetti è uno Stato forte che cerca di bilanciare tutti i diversi equilibri che vi partecipano: produttore, consumatore, produttore e capitalisti. Ma ormai è evidente che anche i governi stiano chiedendo il permesso ai mercati per governare. E poi tanto se crepiamo fra 30 anni perché non siamo vegani sti cazzi!

  • Il Castello Di Carte
    Il Castello Di Carte

    Possono cambiare il pianeta regalando cibo vegano a tutti invece di rompere il cazzo. Quello che mi stupisce dei vegani è che per amore e coscienza non mangiano gli animali. Ma tutti noi con i vegani condividiamo il fatto che non siamo cannibali quindi in teoria dovremmo amare tutti gli umani.

  • k
    k

    la cottura della carne ha permesso agli uomini di ammalarsi di meno perché la cottura ammazza i batteri ecc. il cervello non c'entra.

  • TestAccount2
    TestAccount2

    il tutubo del 2016 avrebbe fatto un video sulla falsità del tutubo di oggi

  • Ex Change
    Ex Change

    Gianluca a volte penso che dovresti fare un canale con Rubino e mandali a fanculo.

  • Ex Change
    Ex Change

    Simone il solito stronzo arrogante, lo psicologo mi sa che non ti sta proprio servendo a nulla. Sei un bravo intrattenitore sul web, ma a volte quando viene fuori la tua vera personalita' mi chiedo le persone come fanno a sopportarti... forse ti sopportano solo quelli che stanno con te per sfruttare la visibilità' che puoi dargli coi tuoi numeri. Dai cazzo, matura e cerca di imparare a essere rispettoso almeno con i tuoi amici...

  • Ex Change
    Ex Change

    Mi e' capitato di uscire con diverse tipe vegetariane/vegane. Per mia esperienza la maggior parte dei vegani lo diventano per sentirsi parte di un gruppo. Viene fatta una "propaganda" al veganesimo in molte associazioni legate agli animali, e spesso chi entra a far parte di queste associazioni poi si sente quasi in dovere a diventarlo, per non essere escluso (ad esempio alle cene organizzative, dove sono sempre tutti vegani). Inoltre in questi ambienti vengono spesso mostrati video e immagini scioccanti su animali maltrattati, per far in modo di convertire le persone. Diventare vegani e' una violenza che si fa su se stessi e spesso su chi ci sta vicino. Uscendo con una di queste ragazze vegane sono stato in un ristorante vegano dove ho visto due genitori con una bambina, sui 7/8 anni, sembrava una reclusa/carcerata, depressa, che mangiava a forza quello che gli avevano portato. Io sono per la liberta' personale, ma il problema e' che i vegani vogliono imporre il loro stile di vita non tanto alla societa', che non se li caga se non per vendere prodotti brandizzati vegan e arricchisri, ma ai propri cari (compagni,figli) che devono subire queste cose. Do riagionissima a Gianluca in questo caso. Ognuno e' libero di fare quello che gli pare, nel rispetto degli altri pero', sopratutto dei bambini.

  • Mus ic
    Mus ic

    Ciao, devo dire che mi piace molto la vostra trasmissione, mi spiace per il "litigio" alla fine ma io penso che sia solo dovuto al fatto che siete più in difficoltà in 3 (ci sta, non è facile comunque) penso che in futuro migliorerete anche in questo aspetto comunque trovo esagerati alcuni commenti qui sotto... ci sta ogni tanto un diverbio. Comunque grande trasmissione siete fantastici!

  • Alessandro Magnum
    Alessandro Magnum

    Vegano e antispecista = Top ignoranza. L'etica è una creazione dell'uomo e anche quando ci si trova davanti a ragionamenti logici non vanno presi come ragionamenti giusti ignorando ogni studio accertato dalla comunità scientifica. Un conto è essere contro gli allevamenti intensivi o gli sprechi (cosa giusta) un'altro è ignorare le differenze tra specie, la necessità di certi mezzi per la sopravvivenza, l'economia mondiale e quant'altro ragionando come se si vivesse in un mondo utopico. Umanizzare gli animali è sbagliato, come lo è l'ignorare che ogni specie in natura è strumentale alla sopravvivenza delle altre. Nessun animale si dispiacerebbe nell'ucciderci, a noi dispiace in quanto in grado di elaborare e provare empatia. Ovviamente è giusto (per noi secondo la nostra etica non in natura) il proteggere gli animali ed evitarne sprechi, la cosa però veramente ridicola di questi vegani/animalisti ignoranti (ci sono animalisti non ignoranti) è che nel difendere alcuni animali vanno a colpire l'animale che più di tutti prova e capisce dolore, l'unico ad interessarsi a tutte le specie, L'UOMO! Andando contro i loro stessi principi senza rendersene conto, ed essendo ipocriti visto che ripetono allo sfinimento "l'uomo dovrebbe estinguersi" ma non si ammazzano per primi dando l'esempio, probabilmente perchè appunto si sentono superiori all'umano medio nonostante sono delle capre ipocrite. Ps: Marra però attento, ha ragione Simone, si possono usare dati scientifici per fare del male, potrei usare per discriminare i Neri ad esempio il fatto che sono meno predisposti al nuoto, potrei usare la genetica per discriminare ogni diversità e quant'altro, dipende qual'è il risultato a cui aspiro, nel loro caso un danno ad altre persone e all'economia anche se pensano di fare gli eroi. In ogni caso però la cosa importante da capire è che i loro "dati scientifici" sono parziali e decontestualizzanti, se si esamina lo spettro completo di un qualcosa di cui parlano ci si rende conto che ciò che dicono è completamente anti scientifico nonostante alcune frasi apparentemente tali. I loro sono ragionamenti etici e campati per aria, dato che il 90% dei dati che hanno esposto sono inventati o sbagliati denotando mancanza di conoscenze in vari ambiti, non scienza dalla quale estrapolano roba decontestualizzata, e la natura non è giusta e buona, la natura è mostruosa, stupri, uccisioni (anche per svago) cannibalismo e quant'altro, tutto ciò che noi uomini reputiamo sbagliati e condanniamo in natura sono all'ordine del giorno, basta vedere un documentario. Ok quindi difendere gli animali, ma non facciamo gli anti specisti e gli eccessi di buonismo o peggio gli anti uomo, perchè appunto a parti inverse la natura se ne sbatte, e l'egoismo sta negli eccessi non nel giusto consumo di carne atto alla sopravvivenza e al benestare della nostra specie. Una battaglia è giusta quando non ci sono cose sbagliate, 1 sola cosa sbagliata rende una battaglia sbagliata perchè ogni estremismo è un male e fa dei danni. Il veganesimo esteso a tutti sarebbe un dramma su ogni ambito, il massimo che si può fare è ridurre il consumo di carne e mangiare insetti (che saranno il cibo del futuro) così da evitare inquinamento e danni economici.

    • Alessandro Magnum
      Alessandro Magnum

      E noi non siamo Scimpanzè, già quando senti dire da un vegano quindi che siamo scimpanzè non puoi prenderlo sul serio perchè è chiaro non sappia un cazzo di evoluzione!

  • Paolo Blacks
    Paolo Blacks

    Che poi la nutrizionista ha parlato di un'alimentazione proteica e non di carne

  • M4sk-
    M4sk-

    Il titolo "distruggiamo i vegani"... alla fine si sono distrutti da soli! 😅

  • damiano dal corso
    damiano dal corso

    oltre ad averlo trattato di merda a fine video gli ride pure in faccia… che mezz'uomo che sei tutubbi, arriverà il giorno che non gli servirai più e ti tira na pizza che fai l'esorcista dopo

  • Enrico Calcagno
    Enrico Calcagno

    dudubbi top depe....non mette mai le sue idee in discussione

  • Lorenzo De Gregorio
    Lorenzo De Gregorio

    Visto che mi sono disintossicato dalla chat di merda e i commenti IT-my sempre a insultare flame , chiedo ma c'è ancora gente che lo insulta ?

  • Alessandro Sparapani
    Alessandro Sparapani

    Non ho mai visto Tutubi così in modalità "depe"... Ciò che dice Marra ha senso e si capisce perfettamente. Simo', me sa che lo zuccotto de lana t'ha surriscaldato il cervello ...

  • Nocivo Malsano
    Nocivo Malsano

    Madonna però, ma come si fa a non capire quello che sta dicendo Marra, santo dio. Utilizzare la questione evolutiva quanto all'importanza del mangiare carne per attaccare il pensiero vegano oggi, semplicemente ha senso perché oggi puoi avere le proteine in altri modi. Semplice, ma santo dio. Non è un'argomentazione, tutto qui!

  • Bruciatore
    Bruciatore

    Ragazzi che commentate e giudicate dimenticate sempre un piccolo particolare: Simone, Gianluca e Davide sono PERSONE, di conseguenza possono esserci momenti di scazzo del genere. Detto questo un piccolo appunto per Flame: e porcoddio co quer megafono XD

  • scardamaglio donato emanuele
    scardamaglio donato emanuele

    simone top capitalista lol. vorrei aggiungere che però non si è passato per il tema dell' agricoltura intensiva, ci sono problematiche legate al consumo di acqua e carburanti che non è nemmeno vicino all'etica, e simile all'attuale problematica degli allevamenti intensivi. per quello che riguarda lo sviluppo del cervello è dato non dalle proteine in se ma dalla cottura che permette una digestione facilitata, cosi da evolvere da mascella forte per masticare carne dura cruda e stomaco grosso per digerirla sempre cruda, il riduzione di questi due elementi ha permesso l'allargamento della scatola cranica e del cervello, quindi di base marra ha ragione sul fatto che non è la proteina in se ma sopratutto come essa veniva assunta a decretare un ''evoluzione''.

  • xCapa00x
    xCapa00x

    Scadente

  • Ill Fresh 00
    Ill Fresh 00

    Ogni volta che Flame parla delle multinazionali un cervello muore. Banalità allo stato puro. Caro Flame, ti vesti, mangi, ti intrattieni, vivi ed esisti (mediaticamente) SOLO grazie alle multinazionali.

    • Ill Fresh 00
      Ill Fresh 00

      Aggiungo: Dio benedica McDonald, Dio benedica Meat Beyond, ma soprattutto, Dio benedica gli Stati Uniti d’America.

  • Er 7
    Er 7

    Marra quando sbagli ammettilo ogni tanto e non cercare sempre di cambiare argomento

  • Moffendo
    Moffendo

    "Distruggiamo i vegani" e invece si sono quasi distrutti da soli, perché Marra voleva avere ragione a tutti i costi. Poi Simone si è rotto il cazzo e alla fine è esploso rifacendosela anche con Flame che cercava di smorzare la discussione. Comunque Marra non ha ragione, se l'evoluzione ha prediletto l'alimentazione onnivora rispetto a quella "vegana" è la pura dimostrazione che è il modo corretto di alimentarisi, altrimenti adesso saremmo tutti a brucare l'erba . Lo sviluppo cerebrale dell'uomo è dovuto "anche" dal fatto che cuocendo i cibi e mangiando proteine animali c'è un risparmio calorico nel processo digestivo che va a favore dell'attività cerebrale. Ad esempio (grezzo), le mucche per assimilare proteine da una dieta erbivora hanno 4 stomaci. Poi, se uno vuole avere ragione a tutti i costi, può restare convinto delle sue idee, ma senza doverle imporre a tutti i costi agli altri. Se avesse ragione Marra l'ideale sarebbe campare di beveroni di proteine in polvere e carboidrati in polvere....ma non credo faccia tanto bene alla salute. Il nostro apparato digestivo è delicato e per funzionare correttamente ha bisogno di una dieta onnivora. Il resto sono cazzate.

  • SymonIero
    SymonIero

    Dispiace vedere come un "artista" come Simone che di solito come tale ci si dovrebbe trovare spesso ad avere una maggiore empatia e sensibilità in argomenti come questi dove alla fine si parla di altri esseri viventi, quali gli animali, si dimostri in casi come questi un depensante tiranno che esprime le proprie idee in un modo così becero. Tanta stima invece per Marra che come al solito si dimostra essere una persona riflessiva, pacata e intelligente.

  • Andrea Bello
    Andrea Bello

    Cit adesso inizieremo a pubblicare le live con tre giorni di ritardo. Non si vedono live da 5 giorni capisco che il canale è vostro e decidete di pubblicarle quando volete, come avete detto tante volte, ma se finalmente vi decidete a fare una scaletta anche su youtube (cioè pubblicarle con il ritardo di 3 giorni) almeno rispettatela per rispetto alla gente che vi segue e dimostrate che non correte tutto il tempo dietro i soldi; se continuate così probabilmente qualcun altro si metterà a ricaricare le live al posto vostro

  • Mimì Gallo
    Mimì Gallo

    Questa volta Marra è l'unico che conosce l'argomento.

  • vcx cxd
    vcx cxd

    Il discorso emerso nella live ( e nel video proposto) secondo me parte da basi confuse e quindi non può che svolgersi in modo confusionario. I vegani non sono tali perché contestano il capitalismo, semplicemente ripudiano la privazione della libertà di un altro animale. Poi per giustificare questa presa di posizione, e anche per fare breccia nei cuori della gente, tirano fuori argomenti limitrofi come i macelli intensivi, l'impatto della carne sulla salute e quant'altro. Però il cuore della discussione dovrebbe vertere sulla necessità che ha l'uomo di uccidere altre specie per sopravvivere e non sulle sovrastrutture che poi si sono costruite successivamente. E soprattutto tiriamo in ballo nel discorso anche il mondo vegetale, il quale è composto da esseri viventi. E quindi ha senso per i vegani un atteggiamento fondamentalista che poi ricade nello stesso presunto errore degli onnivori? Magari se riproporrete l'argomento provate a cercare di far andare il discorso verso questa direzione e non su una sfida tra fazioni che poi non ha senso perché svia il senso della discussione.

  • Roberto Dignani
    Roberto Dignani

    ragazzi lavoro in un supermercato e molti dicono si vede che sono vegano io rimango basito perche ' no gliel'ho chiesto....... e sono esperto in alimentazione.

  • HelloBenza
    HelloBenza

    Troppe bestemmie comunque

  • dio di un nuovo mondo
    dio di un nuovo mondo

    dove minchia sono i video

  • ArtLess
    ArtLess

    vabbè regà tutto giusto, ma quanto so' bone le fettuccine ar ragù...

  • cinciane tm
    cinciane tm

    Tumore ereditario? Ma che cazzo sto sentendo porca troia

    • Cerbero Podcast
      Cerbero Podcast

      la mutazione genetica si eredita

  • JohnnySK
    JohnnySK

    Marra non ho ben capito perché uno che mangia carne, anche in modo consapevole, è un egoista

  • simo 4000 wolt
    simo 4000 wolt

    il discorso di marra del "tanto non ti ascoltano" è una cagata, paragonabile a di Stefano che piagnucola per il minutaggio in televisione.

  • Vittorio Pascolini
    Vittorio Pascolini

    La caricamo n' altra live regaz ?

  • Corinne Cardinale
    Corinne Cardinale

    Per fortuna che c’è Marra che ragiona senza alterarsi inutilmente

  • Andrea Zordan
    Andrea Zordan

    Quando Dudubbi e Marra "litigano"/"discutono tra loro animatamente" sembrano una coppia di sposi, e Flame il figlio a cui tocca assistere impotente alla baruffa dei genitori xD

  • Riccardo Raineri
    Riccardo Raineri

    marra sempre ogni giorno di più mi fa innervosire, si da troppe arie

    • Riccardo Raineri
      Riccardo Raineri

      Cerbero Podcast ahahahhaa tvb

    • Cerbero Podcast
      Cerbero Podcast

      Ok

  • MarcoNotte Channel
    MarcoNotte Channel

    Vabbè Simone si riconferma essere il peggio dei 3, in esaltato del cazzo e la colpa è del seguito che ha il Cerbero

  • assiconsult sas
    assiconsult sas

    Dittatura dei vegani non fumatori

  • Cicciopallo3
    Cicciopallo3

    Siete tre depensanti che si sono uniti per formare una merda ancora più grossa E 2 su 3 di voi co sta roba ci campano pure Ma quando vi nascondete io boj

    • Cicciopallo3
      Cicciopallo3

      Marra è il meno peggio e non vi merita affatto lì in mezzo bah che vergogna

  • Luigi Romano
    Luigi Romano

    Ragazzi con tutto il bene ma non si può parlare di argomenti così tecnici senza le adeguate competenze. Comunque seppur con molte fallacie questa volta ho apprezzato di più l'argomentazione di Simone. La controprova chiesta da Marra quando si tratta di temi evoluzionistici non potrà mai esserci perché appunto si cerca di comprendere gli snodi fondamentali che hanno portato l'umanità ad assumere un determinato atteggiamento piuttosto che un altro, perché evidentemente più vantaggioso. Cosa succede alla minoranza che per gusto personale non consuma carne? Semplicemente viene selezionata negativamente. Cosa potrebbe cambiare a lungo andare nel nostro organismo, e che si vedrebbe a lungo andare come dice Simone? Ad esempio potrebbe cambiare il microbiota intestinale, che come dimostrato da studi ormai non più così recenti, ha un ruolo chiave non solo nella regolazione del metabolismo e nel mantenimento del peso corporeo, ma anche nella protezione da parte di patogeni opportunisti (per chi fosse interessato consiglio una lettura, anche non troppo approfondita, sull'esperimento del "trapianto di feci")e addirittura nella regolazione del ritmo sonno-veglia. Ad oggi pensare che l'alimento sia solo un complesso di macronutrienti che ingeriamo per soddisfare un fabbisogno energetico è mooooolto riduttivo oltre che inesatto. Su una larga scala temporale dell'ordine di centinaia di migliaia di anni, è fuor di dubbio che si avrebbero delle implicazioni, potenzialmente. Potremmo essere più proni ad infezioni, avere una alterazione dei cicli biologici, disfunzioni metaboliche ecc...Di sicuro è fuor di dubbio che l'essere umano in quanto tale sarebbe sicuramente diverso oggi se avesse mai iniziato a consumare carne cotta, pur integrando le proteine con fonti secondarie

  • Luca Wolf
    Luca Wolf

    Che brutto spettacolo questa volta.....

  • AsG_King
    AsG_King

    Simo ma datte na calmata.. poi "io non invado la tua sfera" ma vero fai? Vai a rivederti i best moment che ce stai sempre te

  • Vincent Vago
    Vincent Vago

    NO! Non fatelo con i vostri figli, il veganesimo nei bambini può fare danni enormi! State dicendo una caxxata, i bambini hanno un fabbisogno di ferro e di vitamina b12 molto aumentato rispetto agli adulti e queste sostanze sono presenti e biodisponibili quasi esclusivamente in alimenti di origine animale, quindi, date alimenti di origine animale SEMPRE ai bambini, passata la pubertà, decideranno loro. Inoltre c'è un altissima percentuale (circa il 3%) di persone con microcitemia, e queste persone se non assumono ferro altamente biodisponibile (quello di origine animale) possono andare in contro ad anemia, e nei bambini chiaramente questo rischio è accentuato. Perché dovete rischiare che vostro figlio vada in contro al rachitismo, anemia e altre patologie da carenza di sostanze?

  • erwer werwe
    erwer werwe

    Da dietista, il vegano eticamente ha ragione MA nutrizionalmente fa danni. Sfortunatamente i vegani si convertono a questi ideali di pensiero SENZA informarsi su cosa comporta questo tipo di alimentazione ed è qui che creano casini. Se volete diventare vegani andate da uno specialista e fatevi fare una dieta perché l'essere umano non è erbivoro. Inoltre i dati di cui parla flame analizzano i rischi di una persona che mangia carne rispetto a quelli che non la mangiano ergo, analizzano i rischi della carne (che poi sono relativi ai conservanti e non alla carne) e non i vantaggi del veganesimo. I dati veri infatti, parlano di un'apporto errato nella popolazione vegana di: proteine (qualitativamente), folati, vitB12, calcio,ferro, rapporto incorretto di acidi grassi essenziali e accessivo introito di fibre. Non sto qui a tediarvi con un elenco di molecole ancor più lungo di questo ma voglio sia chiaro che, i dati a sfavore dei vegani sono CERTI. Non lo sono invece, anzi son pure più favorevoli nei latto-ovo vegetariani. In Europa comunque c'è l'obbligo di dirti da dove viene l'animale che mangi, non solo, anche la filiera deve essere nota per cui è sufficiente informarsi (questo btw non vale solo per tutti gli alimenti prodotti in europa) Inoltre sulle uova c'è scritto la tipologia, questa indica con quale tipo di allevamento son state cresciute quelle galline. Marra, la roba che ha detto la nutrizionista era una risposta al cretino che ha detto "eh ma noi abbiamo il DNA al 98% uguale ai gorilla che sono erbivori", per quello ha parlato della carne e dello sviluppo cerebrale. Non la giustifico eh, però era più comodo rispondergli così che mettersi a spiegare a cosa serva il dna ad uno che parla per sentito dire, lo stesso tra l'altro che si è sentito in dovere di parlare di autocontrollo senza ovviamente sapere di cosa stesse parlando. Detto semplice l'autocontrollo è ciò che fa il produttore per dimostrare che è in regola con le normative europee e che produce un alimento SICURO dal punto di vista microbiologico. I controlli glieli vengono a fare in casa gli enti come l'Efsa, agenzia europea per la sicurezza alimentare che se vede che non sei in regola con quello che dici di fare (tipo allevamento sostenibile o qualsiasi cosa venga dichiarato dal produttore) ti fa chiudere domani. Mi raccomando, non parlare per sentito dire, informatevi, sono persone come lui che portano poi all'odio verso una categoria come i vegani

    • erwer werwe
      erwer werwe

      Inoltre è vero Marra, le proteine animali possono essere rimpiazzate da quelle vegetali se abbinate correttamente, il fatto è che mangiando carne/pesce/latte/formaggi/uova non stai mangiando proteine in polvere, la nutrizionista sicuramente si è espressa in termini semplicistici (cosa che appunto non condivido), ma confido si riferisse al fatto che con questi alimenti ti porti dietro tutta una serie di altri nutrienti, in parte elencati nel messaggio precedente, che non trovi o trovi in quantità infinitamente più basse nei prodotti proteici vegetali

  • Adam Lebowski
    Adam Lebowski

    è stato l'aumento dell' apporto proteico totale che ha causato un amento della massa celebrale nel corso dell' evoluzione umana e il fatto che queste proteine siano state ottenute dalla carne è fattuale ma anche casuale. se nel corso delle generazioni fosse possibile mantere lo stesso importo proteico attingedo da altre fonti, la massa del cervello umano non rischierebbe di ridursi. qundi l'argomento "la carne aumenta la massa celebrale" ,usato in favore di una dieta carnivora nel 2020, è sterile perchè le proteine posso essere ottenute da altre fonti. questo era l'argomento di Marra e penso che Simone l'abbia frainteso di proposito.

  • Account
    Account

    Quando Il conoscitore italiano non era ancora comandato dai poteri forti it-my.com/watchvideo/video-Zj-bOK9EOG8.html

    • Mus ic
      Mus ic

      @Account ah ok :)

    • Account
      Account

      @Mus ic perché trovo positivo che se ne parli.. tu no?

    • Mus ic
      Mus ic

      Perché linki proprio quel video? (solo una curiosità...)

  • Nicola Savelli
    Nicola Savelli

    A zi avete litigato non capendo entrambi il messaggio che vi avevano mandato. L'encefalizzazione è stata incrementata dal momento in cui si è cominciato a cuocere TUTTO IL CIBO non solo la carne. Non c'entra direttamente con le proteine.

  • Angelo Nasuelli
    Angelo Nasuelli

    Se si parla di dieta secondo me quella onnivora è la migliore per noi a parer mio però i vegani hanno ragione su una cosa e cioè vengono uccise una montagna di bestie e poi buttate via inutilmente. Simone poi non so perché ma sta diventando sempre più fastidioso secondo me, ha un modo di atteggiarsi sbagliato, non prova mai a vedere le cose dal punto di vista altrui ed è sintomo di ignoranza. Ovvio che gli estremismi non sono giusti ma cos'è? Abbiamo scoperto l'acqua calda? Per fortuna c'è marra che vede a 360° e riesce a capire le cose. SIMONE TOGLI I PARAOCCHI E CRESCI! E TU FLAME GLI DAI CORDA??? non me l'aspettavo

  • Giovane Sapiente
    Giovane Sapiente

    Secondo me la trasmissione dovrebbe avere uno in meno, tipo Marra

    • Cerbero Podcast
      Cerbero Podcast

      Ti cedo il posto

  • Giovane Sapiente
    Giovane Sapiente

    Anzi mi avete dimostrato quanto la gente come voi non cambierà mai la propria alimentazione anche se tra poco diventerà necessario per la sostenibilità del pianeta

  • Giovane Sapiente
    Giovane Sapiente

    Io non mi sento per nulla distrutto

  • Antonio Costantino
    Antonio Costantino

    simone e marra hanno detto la stesa cosa per tutto il tempo, è giusto che flame si sia messo a tagliare, magari i modi sono stati sbagliati ma non vedo il bisogno di tale reazione.

  • Dc4cc0un7 Skry
    Dc4cc0un7 Skry

    L'etica è una cosa personale, la morale è meno oggettiva

  • fleetwoodgroove
    fleetwoodgroove

    Ragazzi vi giuro vi siete impallati su una cosa ridicola. Mi permetto di intervenire e fare il piero angela della situazione, perché studio medicina e la maggior parte di questi concetti li abbiamo trattati molto nel dettaglio. Tra l'altro avete detto entrambi cose corrette ma non siete riusciti a collegare i due ragionamenti. Marra ha ragione: la ricerca di carne è stato il motore che ha portato ad un cambiamento evolutivo. Primitivamente per l'uomo era facile essere sopraffatto da qualsiasi altro predatore in natura, per cui riuscire a mangiare carne era difficilissimo (si pensa che i più "arditi" tra gli uomini primitivi seguissero a distanza branchi di predatori per poi mangiare quello che rimaneva delle carcasse delle loro prede - stile avvoltoi). La maggior parte degli uomini primitivi aveva un'alimentazione a malapena sufficiente alla sopravvivenza, nutrendosi più o meno di quello che trovavano. L'evoluzione avviene sempre per un adattamento del corpo a una condizione ambientale circostante e avviene CASUALMENTE a livello molecolare. Successe quindi che alcuni uomini primitivi iniziarono a nascere con mutazioni genetiche che consentivano al loro cervello di formare nuove sinapsi e nuove connessioni neurali, e che questo permise a questi uomini "mutati" di ideare nuove strategie e nuovi metodi per procacciarsi da mangiare nel modo più efficace e meno rischioso possibile. Ad esempio iniziarono a lavorare la pietra, a capire come dovevano nascondersi e da chi, a seguire corsi d'acqua eccetera. Ora, la carne rappresenta un ottimo alimento perché ti permette di assumere tantissimi macronutrienti e sostanze utili anche con una dose modesta (per equiparare quello che ti dà la carne a livello nutritivo, devi mangiare chili di verdure e legumi - è anche il motivo per cui l'eccesso di carne alla lunga fa male, perché ti sovraccarica e "intasa" il metabolismo, originando tutta una serie di altre complicanze), il che ha senso perché se ci pensate vai a mangiare non solo quello che l'animale ha assunto dalle piante, ma anche i derivati del suo metabolismo (quindi prodotti già finiti che non deve creare da zero il tuo corpo). Gli uomini primitivi "mutati" vennero quindi ben presto avvantaggiati dalla selezione naturale, perché riuscivano a sfruttare strategie e strumenti per procacciarsi nutrimento in modo più rapido e intelligente, tra cui carne (banalmente con strumenti di pietra anche piccoli non potrai uccidere un mammut o un bisonte, ma piccoli mammiferi, roditori, sì e rappresenta sempre un miglioramento): questi uomini diventarono più forti, più sani per via dell’alimentazione più ricca, perciò si riprodussero di più e questo fu in sostanza il meccanismo che si innescò. Gli esseri umani con una massa cerebrale più sviluppata (che non significa necessariamente più grossa, comunque), erano in grado di formulare pensieri più complessi e strategie di caccia più funzionali, per cui erano favoriti nel procurarsi riparo, nutrienti e carne (la quale, come si è detto, rappresentava una soluzione ottimale per soddisfare le necessità dell’uomo primitivo), quindi erano anche favoriti nella selezione naturale. Perciò è vero: evolutivamente nel passato erano favoriti gli uomini che mangiavano carne, non perché questa vada direttamente ad accrescere la massa cerebrale, ma perché rappresenta un alimento completo che non richiede di essere consumato in quantità eccessive per sostenere l’organismo. D’altra parte è anche vero che possiamo dire che la carne abbia «guidato» l’evoluzione, nel senso che il consumo di carne ha favorito lo sviluppo cognitivo umano: l’uomo si è evoluto a elaborare meccanismi sempre più sofisticati per procurarsi questo tipo di alimento. Potremmo concludere quindi, che quello che ha favorito lo sviluppo neurale umano non sia la carne in sé ma la RICERCA della carne. Altra cosa significativa relativamente a quello che cercava di spiegare Davide: la carne contiene proteine complesse che vengono introdotte nell’organismo «già pronte», mentre da frutta, verdura e legumi si prendono gli amminoacidi, che sono i mattoncini che le cellule dell’organismo sfruttano per costruire le proteine. È evidente quindi perché la carne sia tanto vantaggiosa quando si tratta di sostentamento. Piccola precisazione: va comunque tenuto a mente che le proteine non sono la sola cosa di cui l’organismo necessita, altrimenti basterebbe mangiare solo carne tutta la vita. Frutta, verdura e derivati vegetali contengono oli, carboidrati, vitamine e altri nutrienti che sono essenziali per il corretto funzionamento del metabolismo e che non assumi dalla carne perché sono prodotti che l’animale consuma per vivere prima che tu lo vada a mangiare; per quello un organismo per essere sano deve avere una dieta varia e equilibrata, come si dice sempre. Non serve escludere nulla, bisogna solo mangiare il giusto. L’essere umano ha un fabbisogno di proteine che giornalmente deve introdurre per funzionare bene e non avere carenze in alcuni settori (le proteine servono anche a livello del sistema nervoso, quindi è ovvio che il consumo di carne vada a favorire anche quello). Un’alimentazione vegana correttamente bilanciata (magari da un dietologo nutrizionista e non a cazzo) è in grado di arrivare a fornire tutti i nutrienti che servono, ma si tradurrebbe nel mangiare una quantità enorme di verdura e legumi, perché se 200 gr di carne ti danno, per esempio, 25 proteine tutte insieme, da vegano per assumere tutte quelle 25 proteine, devi andare a mangiare magari 15 tipi di verdura diversa in abbondante quantità. È per questo che spesso sono necessari gli integratori da accompagnare alla dieta. Ovvio che un uomo primitivo non è che potesse andare dal fruttivendolo a selezionare esattamente il tipo di verdure che gli servivano per farsi un minestrone, e ancora oggi non è il massimo della praticità: mangiare in questo modo significa spendere un sacco di tempo a cucinare, pensate soltanto a pulire e cuocere ogni giorno frutta e verdura in abbondanti quantità (perché se poi vogliamo pensare eco non è che puoi comprarti la verdura imbustata del supermercato, che anche le industrie che impacchettano quelle producono inquinamento). Quello che ha detto la tipa nel video è un po’ un depensaggio perché per come lo pone sembra che mangiare carne ti faccia gonfiare il cervello nel cranio, ma non è nemmeno completamente una cazzata, perché di certo l’alimentazione carnivora ha favorito lo sviluppo dell’uomo nel suo processo evolutivo. Ad oggi l’ideale sarebbe un’alimentazione bilanciata, con carne di provenienza controllata, allevamenti biologici e animali trattati eticamente (cioè con dignità: mangiare altri esseri viventi è naturale, degradarli a oggetti solo per fare più soldi, alimentando necessità consumistiche, invece no) e verdura egualmente sicura e coltivata secondo normative idonee. Con provvedimenti che rendessero prodotti di questo tipo più accessibili a tutti, perché è ovvio che se per una bistecca da allevamento devo ipotecarmi la casa, io cittadino medio ripiego sulla fetta di carne del supermercato e fanculo gli animali e il pianeta. Sia la carne che i prodotti vegetali hanno in sé nutrienti indispensabili che non sono contenuti negli altri alimenti, per questo andrebbero assunti entrambi, semplicemente in modo equilibrato. Il problema non è mangiare carne, il problema è chi ci lucra sopra creando esigenze inesistenti e snaturalizzando un meccanismo che è primitivo quanto la vita stessa. Scusate il pippone ma speravo di riuscire a dare qualche informazione più attinente in modo semplificato, che potesse aiutare a fare ragionamenti più consapevoli. Non so perché vi siate agitati tanto, di solito apprezzo tantissimo quando discutete, anche quando avete opinioni diametralmente opposte, perché si genera sempre un dibattito stimolante, ma in questa live vi siete fatti trascinare da argomentazioni sterili senza darvi il tempo di elaborare un ragionamento completo a vicenda. Forse tu Marra hai reagito sulla difensiva sentendoti attaccato da Simone, che ha iniziato facendo un ragionamento perfettamente sensato e poi ha sbroccato diventando super aggressivo. In ogni caso ve se ama uguale :heart:

    • fleetwoodgroove
      fleetwoodgroove

      @Raffaele P Figurati, mi fa piacere se è stato utile per qualcuno!

    • Raffaele P
      Raffaele P

      Complimenti per il commento, molto costruttivo ed interessante

    • LucaGiannino
      LucaGiannino

      @fleetwoodgroove Ma grazie a te per aver chiarito perfettamente la questione nel primo commento. Solo che non si può dare corda a Marra per quanto detto qua sopra. Poi voglio dire, lui sta screditando la ragazza, nutrizionista, attribuendogli pensieri ed errori concettuali che non ha mai espresso, supponendoli da una frase di poche parole. Tutto questo davanti ad un pubblico di 2/3mila persone. A me sembra un comportamento ingenuo e poco delicato.

    • fleetwoodgroove
      fleetwoodgroove

      @LucaGiannino ho seguito la live un po' a spezzoni perché purtroppo non ho mai il tempo di guardarle tutte di fila, perciò mi era sfuggita qualche incoerenza. Avevo solo percepito che avessero tirato su un polverone per niente, grazie delle precisazioni 🙈 credo che entrambi nella fretta di voler difendere la propria posizione ad ogni costo, abbiano perso lucidità. Peccato perché era anche un argomento interessante

    • LucaGiannino
      LucaGiannino

      Sottoscrivo tutto ma Marra ha detto solo cagate. Ha frainteso la frase della ragazza a 1:11:40 continuando a girarla e rigirarla per tutto il resto della live. Lei intendeva palesemente dire che la carne e le sue caratteristiche nutrizionali hanno contribuito a favorire la spinta evoluzionistica verso un cervello di maggiori dimensioni, e il che è vero, anche se non è l'unico fattore determinante. Marra c'ha voluto sentire un'altra cosa, ossia un connessione diretta tra mangiare proteine della carne e crescita cerebrale (qua la sua reinterpretazione 1:42:00), fino a quando non l'ha rigirata e via con altre cagate. Ciliegina sulla torta a 1:39:20 dice che un tumore sviluppato per abitudini alimentari sbagliate può essere trasmesso per via genetica dai genitori ai figli.

  • Nicola Rossetti
    Nicola Rossetti

    Riguardo il collegamento carne-cervello penso fosse riferito al fatto che nella nostra evoluzione, iniziare a mangiare carne e quindi avere accesso ad una fonte nutritiva molto più sostanziosa, ha permesso un maggior sviluppo culturale nella produzione di manufatti e quindi fornire un contesto positivo per lo sviluppo del cervello.

  • Francesco Saguato
    Francesco Saguato

    Bastava la frase che ha detto Marra per dire tutto "siamo fottuti"...

  • Rebecca
    Rebecca

    Che live orribile regaaa... Marra ma come fai ad avere la voglia di spiegare ragionamenti logici e semplici a flame che ti parla sopra di altri discorsi e Simone che depensa più che mai?

  • Stefano M.
    Stefano M.

    Madonna la stupidità e cocciutaggine di Simone

  • Mirko Gavelli
    Mirko Gavelli

    it-my.com/watchvideo/video-bwj2BP-bhlU.html vi ho fatto un video goliardico poco fa... godetevene tutti

  • pascariz _
    pascariz _

    A volte vi incastrate sul nulla cosmico... come sembra stavate arrivando a dire.. si può semplificare il tutto a monte... è stata la scoperta del fuoco e della cottura degli alimenti in generale ad aver contribuito ad un encefalizzazione del genere umano.. sta li il discorso

  • Vhfhkj Dfhjcfghnn
    Vhfhkj Dfhjcfghnn

    24:47 “Per la gran maggior parte” come vedo Flame segue le orme del nostro grande Cicciogamer89, sono fiero di te

  • Podcast del Kactus
    Podcast del Kactus

    RAGAZZI TRANQUILLI PARLEREMO DELL' ARGOMENTO VEGANI TRA QUALCHE SETTIMANA AL PODCAST DEL KACTUS.

  • Santino Russo
    Santino Russo

    La dieta vegana in soggetti pediatrici o anziani è pericolosa se non controllata

Prossimi video